Contrada Portelle 77, San Vito Chietino (CH) Tel 087261682, Cell. 3391742691

Dintorni

Dalla Majella alla Costa dei Trabocchi

divisor

hotelgarden test si trova in una posizione privilegiata per godere di tutte le ricchezze del
nostro territorio. La presenza all’interno del parco della costa dei trabocchi permette di accedere alle più belle spiagge della costa; questo tratto di litorale viene denominato “Dei Trabocchi” per via delle antiche costruzioni marinare, vere e proprie macchine da pesca, tipiche della zona, molte di queste trasformate a ristoranti sull’acqua.

La Costa dei Trabocchi

Chi ama il mare apprezzerà la meravigliosa costa dei Trabocchi, ossia il litorale della provincia di Chieti, così chiamato per la presenza di numerosi trabocchi, pittoresche macchine da pesca in legno su palafitta, dove è possibile pranzare o cenare godendo di un panorama indimenticabile e romantico.

San Vito Chietino

 

“Il paese delle ginestre”, come D’Annunzio amava definirlo, è un’affascinante cittadina della riviera frentana, ora importante stazione turistica di quella parte della costa abruzzese detta mediterranea.

Nota per i suoi spettacolari belvedere, su una costa monumentale, caratterizzata dalla presenza dei suggestivi trabocchi, San Vito è rinomata per essere stata testimone della grande passione che D’Annunzio visse proprio in questi luoghi con Elvira Leoni.
Affacciandosi sullo strapiombo del promontorio delle ginestre, si può scoprire il trabocco descritto dal Vate “proteso sugli scogli, simile a un mostro in agguato, con i suoi cento arti”.

Fonte: Comune di San Vito

San Vito è molto rinomata per le sue risto-pescherie e i locali a base di pesce; una di esse è stata menzionata nella guida allo Street Food 2016 di Gambero Rosso

 

La riserva Naturale Regionale di Punta Aderci

 

Occupa un’area di 285 ettari, compresi interamente nel comune di Vasto. Si estende lungo la costa adriatica a Nord del porto di Vasto, fino ad arrivare alla foce del fiume Sinello, dove è possibile incontrare l’unico bosco di latifoglie della riserva.

Nella riserva, la zona pianeggiante appare maggiormente antropizzata; il paesaggio agricolo è di tipo tradizionale, con ampi vigneti, oliveti e appezzamenti coltivati prevalentemente a graminacee. L’area di maggiore interesse naturalistico è costituita dalla spiaggia di Punta Penna. Il promontorio di Punta Aderci (26 m s.l.m.) caratterizza l’intera area offrendo una visuale a 360° su tutta la riserva. Da Punta Aderci lo sguardo può spaziare sul Parco Nazionale della Majella e, al tramonto in condizioni di buona visibilità, sul Parco Nazionale del Gran Sasso.

Fonte : Wikipedia 
Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della riserva.

Le isole Tremiti

 

Dal Porto di Vasto e di Termoli è possibile raggiungere tramite traghetto l’arcipelago delle Isole Tremiti , un piccolo angolo di paradiso, in cui la limpidezza del mare, i fondali variopinti e puliti, il clima gradevole, l’aria pura, la vegetazione rigogliosa, la natura incontaminata, le coste aperte da cale e grotte suggestive creano zone di una bellezza eterea cui nessun appassionato del mare e della natura dovrebbe resistere.
Questo straordinario santuario della natura si è visto assegnare il riconoscimento, quanto mai meritato, di Bandiera Blu.

Parco della Majella

Gli appassionati della montagna potranno raggiungere comodamente in 30 minuti il Parco Nazionale della Majella, la montagna madre d’Abruzzo. Il Parco è famoso in tutta Italia per la sua ricca fauna e le sue viste mozzafiato, i suoi Eremi e Abbazie, le sue capanne in pietra a secco, i suggestivi centri storici dei Comuni che ne fanno parte.